Il successo della tua azienda dipende dalla capacità dei Manager di raggiungere un maggior livello di produttività e di conservare i migliori talenti.

Dal momento che le ricerche dimostrano che il 75% dei dipendenti considera il proprio lavoro una delle principali fonti di stress, i datori di lavoro di tutto il mondo sono sottoposti a crescenti pressioni per implementare un programma di benessere che aiuti il personale a godere di una migliore qualità della vita.

Di seguito sono messi in evidenza i pericoli a cui si va incontro se l’ambiente di lavoro è stressante e vengono riportate le ragioni principali per le quali Gympass è la soluzione perfetta per coloro che sono alla ricerca di un mezzo efficace per migliorare la qualità della vita dei propri dipendenti.

Da cosa possiamo capire che l’ambiente in cui lavoriamo è troppo stressante?

Un ambiente di lavoro stressante può portare a una serie di rischi che possono ostacolare la produttività e la fidelizzazione dei dipendenti.

Senza un programma efficace per combattere lo stress, i datori di lavoro corrono il rischio di vivere le seguenti situazioni:

  • Minor produttività: i dipendenti che lavorano molte ore al giorno in un ambiente stressante non sono sufficientemente riposati perché non riescono a dormire 7 o 8 ore a notte, come invece è consigliato. Per questo si riscontra una diminuzione della produttività.
  • Aumento dell’assenteismo: la mancanza di sonno e l’aumento dei livelli di stress portano ad un incremento del tasso di assenteismo.
  • Turnover: se il work-life balance è precario, la produttività è bassa e se si riscontrano elevati livelli di assenteismo significa che il personale non è soddisfatto del proprio ruolo.
  • Work-life balance scarso: i dipendenti che lavorano molte ore al giorno si trovano spesso in difficoltà nel riuscire a mantenere i rapporti con i loro amici e familiari.
  • Decrescita occupazionale: malattie come l’asma e la perdita dell’udito causata dal rumore (NIHL) sono probabili quando i dipendenti sono esposti al rumore per lunghe ore. Le reazioni possono essere immediate, graduali o ritardate a seconda delle condizioni lavorative.
  • Clienti poco soddisfatti: i dipendenti stressati solitamente raggiungono scarse performance, sono spesso assenti e in generale l’elevato turnover che si registra ha un impatto negativo sulla soddisfazione dei clienti.
  • Basse revenue: dipendenti insoddisfatti possono decidere di cambiare azienda e portare con sé anche i clienti, consegnandoli magari nelle mani dei tuoi competitor. Questo porta a basse revenue, per non parlare dei danni che si riscontrano nella reputazione dell’azienda.

Come i leader aziendali possono creare un ambiente di lavoro sano?

Avere a che fare con un ambiente di lavoro stressante non è mai semplice. Bisogna sviluppare una strategia per incrementare la produttività e allo stesso tempo per “far star bene” i dipendenti.

Di seguito vengono riportati quattro consigli attraverso i quali è possibile migliorare l’ambiente di lavoro.

1) Creare una cultura aziendale orientata al benessere: la priorità è quella di avere una forza lavoro più sana e per arrivare a raggiungere questo obiettivo è essenziale introdurre una cultura organizzativa orientata al benessere del personale.

Ecco alcuni suggerimenti per introdurre una cultura volta al benessere:

  • Introdurre dei programmi che possono aiutare i dipendenti a gestire lo stress e a prendersi cura della loro salute
  • Introdurre delle iniziative volte a valorizzare il benessere delle persone
  • Introdurre dei distributori di pasti sani
  • Far in modo che il personale si sottoponga a degli screening periodici

2) Incoraggiare un ambiente di lavoro flessibile: questo tipo di ambiente può aiutare i dipendenti a migliorare il proprio work-life balance. Questo è essenziale, dal momento che ricerche dimostrano che i lavoratori più motivati superano le aspettative. Un esempio di luogo di lavoro flessibile include la possibilità di fare smart working e job sharing.

3) Implementare un programma di benessere aziendale: i programmi di benessere sono pensati apposta per eliminare lo stress dal luogo di lavoro. L’obiettivo ultimo è quello di migliorare la qualità della vita dei dipendenti e, introducendo un programma di benessere, è possibile giungere all’obiettivo. Bisogna ricordare che ogni iniziativa è diversa ma ci sono degli elementi che le accomunano, sulla base dei quali è possibile valutare se un programma potrà funzionare oppure no:

  • Deve essere basato su risultati misurabili
  • Deve ottenere un elevato tasso di coinvolgimento
  • I dipendenti devono potervi accedere facilmente

4) Incentivare i dipendenti ad aderire ai programmi di benessere: implementare un programma di benessere è il modo perfetto per migliorare la produttività e lo stato di salute dei dipendenti. È altrettanto importante, però, incentivare il personale ad aderire al programma al fine di poter vedere i risultati sperati.

10 ragioni per le quali dovresti introdurre un programma di benefit

Non tutti i programmi di benefit sono uguali, anche se è importante che siano convenienti e che portino i risultati sperati.

Qui abbiamo riportato le 10 ragioni fondamentali per le quali le aziende dovrebbero introdurre il programma di benefit Gympass:

1) Migliora la retention dei talenti. Gympass aiuta le aziende di tutto il mondo a ridurre i costi di turnover perché, attraverso il programma che introduce, aiuta i dipendenti delle aziende clienti a migliorare il proprio stato di salute.

2) Tasso di soddisfazione al 90%. Il programma Gympass permette di raggiungere elevati livelli di soddisfazione del personale indipendentemente dal settore dell’azienda. Circa il 70% dei dipendenti delle aziende clienti aderisce al programma Gympass dal momento che percepiscono un miglioramento della loro salute.

3) Gympass offre una piattaforma user-friendly per poter attivare il proprio benefit. Gympass permette ai dipendenti delle aziende clienti di monitorare i propri ingressi in palestra e viene data loro la possibilità di accedervi in modo semplice e veloce attraverso la funzione check-in della propria App. In questo modo è possibile allenarsi in più palestre del network come se i clienti fossero regolari abbonati di tutte le strutture.

4) La flessibilità è una priorità. Gympass offre ai dipendenti delle aziende clienti la possibilità di acquistare, ad un prezzo conveniente, un piano che permette loro di accedere in modo flessibile ed illimitato alle palestre del network che più desiderano. Questa flessibilità e convenienza permette loro di allenarsi anche quando sono in viaggio.

5) Internazionalità. Uno dei principali vantaggi di Gympass è l’internazionalità. Infatti, il proprio network è costituito da più di 27.000 strutture sportive ed è diventata leader globale nel settore dello Sport Corporate Benefit. Si possono trovare strutture appartenenti alla rete Gympass in più di 4.500 città del mondo. Gympass è nata in Brasile, ma poi ha iniziato la propria crescita internazionale in Messico, Argentina, Cile, Olanda, UK, Francia, Germania, Spagna, Irlanda, Portogallo, Italia e USA.

6) Partner soddisfatti. Gympass si distingue da altri programmi perché vanta di numerosi partner: dai piccoli centri fitness, a palestre di grandi dimensioni, fino ad arrivare alle catene. Questo consente ai clienti Gympass di poter scegliere tra numerose attività sportive.

7) Gympass è adatta ad ogni tipo di business. Gympass è in grado di proporre una soluzione, volta a migliorare la qualità di vita delle persone, adatta ad ogni tipo di business: dalle aziende con 50 dipendenti fino ad arrivare a quelle di 500,000 persone.

8) Supporto adeguato. Un programma di benessere deve trovare il giusto equilibrio tra “spingere i partecipanti a raggiungere i loro obiettivi” e “fornire il supporto adeguato” affinché questo avvenga. Gympass incoraggia la partecipazione di tutti i dipendenti al fine di arrivare agli obiettivi che il cliente vuole raggiungere.

9) Worldwide recognition.  Gympass è stata fondamentale per aiutare le aziende a ridurre il tasso di assenteismo del 30% e per ridurre i costi sanitari del 20%. Non sorprende che alcune aziende che utilizzano Gympass abbiano ricevuto premi internazionali per i loro progressi in ambito di salute dei dipendenti. Un esempio importante è il caso di Unilever, che ha ricevuto il Global Healthy Workplace Award per il programma che ha implementato in collaborazione con Gympass, volto a migliorare lo stato di salute dei dipendenti.

10) Gympass offre la possibilità di provare il servizio gratis. Se sei interessato a saperne di più su Gympass e se vuoi provare in prima persona il benefit puoi fare una richiesta di prova gratuita. Ti basta solo segnalare la tua azienda e potrai provare l’esperienza Gympass gratis per un mese.

Conclusioni

Gympass offre molti vantaggi alle organizzazioni che vogliono introdurre un programma di benessere conveniente e orientato ai risultati. Fai il primo passo per introdurre Gympass nella tua organizzazione e registrati per una prova gratuita di 30 giorni. Scopri subito come Gympass può migliorare la salute e il benessere dei tuoi dipendenti!

(Visited 120 times, 1 visits today)

Comments

comments

This post is also available in: France United States