COVID-19 ha spinto i dipendenti di tutto il mondo a cercare di adattarsi ad un nuovo stile di vita. L’allontanamento sociale e l’adattamento al lavoro da remoto possono creare stress, inoltre questi cambiamenti hanno lasciato il mondo degli affari sempre più a disagio su ciò che potrebbe accadere in seguito. Con questo in mente, abbiamo contattato Shannon McFarlin, specialista in salute mentale della Bay Area, per discutere come i professionisti delle risorse umane possono aiutare i loro dipendenti a far fronte a questa situazione.

1- Incoraggia la tua forza lavoro a rimanere (in sicurezza) attiva. Mentre centri fitness, strutture sportive, campi da golf e piscine pubbliche non sono disponibili, è possibile comunque esercitarsi da casa. L’esercizio fisico  migliora l’umore e il benessere ed è particolarmente utile durante i periodi di ansia e stress. Incentiva i tuoi dipendenti a fare attività fisica anche da casa, è un buon modo per caricarsi alla mattina o terminare un’intensa giornata di lavoro in casa. 

2 – Crea un canale Slack o una pagina intranet della community in cui i dipendenti possano connettersi e i responsabili delle risorse umane possano condividere ricette salutari, suggerimenti per gestire un sano equilibrio lavoro / vita privata mentre lavorano da remoto, nonché risorse per gestire lo stress. Invita i dipendenti a condividere i modi che stanno utilizzando per adattarsi con successo al lavoro da remoto. Contatta i tuoi team di comunicazione o marketing aziendali per scoprire come promuovere il canale e trasformarlo in una risorsa di community online utile per i tuoi dipendenti.

3 – Gestisci il senso di isolamento con consigli settimanali per la cura di se stessi. Aiutare i dipendenti a dare priorità alla propria salute mentale può essere particolarmente difficile in un ambiente di lavoro da remoto. Incoraggia i dipendenti a incontrarsi in video, quando possibile, in modo che possano continuare a sentirsi connessi ai loro colleghi. Inizia la settimana lavorativa inviando un messaggio #MondayMotivation proattivo con idee e azioni che possono usare durante la settimana per rimanere produttivi, coinvolti e concentrati. Cerchi ispirazione? InHerSight condivide 50 suggerimenti per aiutarti a iniziare.

4 – Riduci al minimo il burnout remoto creando linee guida aziendali ufficiali per lavorare da casa. Impostare l’orario di lavoro designato, istituire pause programmate e incoraggiare i manager a utilizzare il tempo flessibile per aiutare i propri dipendenti ad adattarsi al loro nuovo ambiente remoto, aiuterà a ridurre le ore di lavoro in eccesso. È un mito che lavorare da casa significhi che tu e i tuoi dipendenti dovete lavorare sempre. Comunica queste linee guida per aiutare i tuoi collaboratori a sentirsi più sicuri nella loro nuova situazione e  a rimanere in linea con la cultura aziendale che hai lavorato così duramente per creare.

5 – Offri risorse per la gestione dello stress e del tempo alla tua forza lavoro. Inizia ricercando contenuti esistenti sulla gestione dello stress e utilizza risorse gratuite che sono attualmente disponibili in siti affidabili come CDC e LinkedIn Learning. Ecco alcuni link utili per aiutarti a iniziare: