Avere un personale più in salute permette di ottenere una serie di vantaggi per le imprese, tra cui l’aumento della produttività, la riduzione delle assenze per malattia e il risollevamento del morale – tutto questo contribuisce ad avere maggiori vantaggi in termini di salute.

La ricerca conferma che i dipendenti in salute possono essere fino a tre volte più produttivi rispetto ai loro colleghi meno sani. I dipendenti che si esercitano regolarmente, allenandosi almeno 30 minuti tre volte a settimana, sono stati il 15% più produttivi nel loro lavoro.

Se questo non bastasse, l’assenteismo si è ridotto del  27% per quei lavoratori che hanno una dieta sana e che praticano esercizio fisico regolarmente.

Non c’è da meravigliarsi che i datori di lavoro si stiano rendendo conto che la salute del loro personale è legata alla salute finanziaria della loro attività. Sempre più spesso, gli imprenditori stanno dando maggiore importanza al benessere dei propri lavoratori.

Quindi diamo un’occhiata ad alcuni modi per avere un personale sempre pronto e che lavora al meglio.

1.Leadership partecipativa

Dare l’esempio. Riscontrerai un maggior coinvolgimento per le iniziative legate alla salute se l’esempio viene dall’alto. Se i leader hanno una partecipazione attiva, questo sarà un fattore abilitante per tutti gli altri dipendenti. Inoltre, un personale sano è un indicatore di come l’azienda è gestita bene.

2.Pause fitness

Può essere difficile per i datori di lavoro vedere i vantaggi che derivano dal permettere delle pause fitness al lavoro, ma permettendo allo staff di prendere una pausa per staccare o per andare in palestra o per fare una corsa, ha un riscontro reale.  

Abbiamo mostrato alcuni dei benefici derivanti da un personale più sano qui sopra,  una società negli Stati Uniti ha applicato pause fitness e ha segnalato di avere una forza lavoro più sana e più produttiva, con un morale più alto.

I dipendenti presso la società sono stati autorizzati a sfruttare un’ora per fare esercizio durante il giorno, purché non sia in conflitto con le riunioni. Loro sono stati in grado di recuperare il tempo pranzando alla scrivania o fermandosi di più in ufficio.

Il risultato è stato l’inserimento di una cultura del fitness all’interno dell’azienda. Il business è cresciuto rapidamente, da un’umile start-up, la società in questione è diventata una ditta di tecnologia con 700 dipendenti – che comprende atleti d’elite, come ultra maratoneti , triathletes, escursionisti e anche personal trainer.

Ci sono molti aneddoti che evidenziano come i clienti reagiscano meglio a un dipendente sano ed entusiasta – dopo tutto, come clienti, anche noi vorremmo che le risposte alle nostre chiamate o richieste siano trattate da un lavoratore attivo e motivato.  

Quando ci prendiamo cura dei nostri dipendenti, questi sono più propensi a dare un’immagine pubblica positiva della tua azienda

3. Stabilire una cultura della salute

Uno dei principali modi per migliorare la salute del vostro personale è quello di incorporare il benessere nella cultura aziendale. Questo è più facilmente realizzabile quando è legato ad obiettivi aziendali – inoltre  la gestione sarà più semplice se lo staff può vedere i benefici in termini reali, come l’aumento della produttività.

È possibile raggiungere questo obiettivo includendo la salute nella prassi aziendale, dalle politiche interne alle attività di lavoro quotidiane.

Ad esempio, offrire ai dipendenti orari di lavoro flessibili, misurare i loro livelli di fitness, impostare obiettivi realistici e consentire loro di contribuire al processo decisionale. Pensate di offrire anche opzioni alimentari più sane. Se i bilanci lo permettono, portare nel posto di lavoro tapis roulant o creare percorsi pedonali all’interno e all’esterno degli edifici.

Ricorda che un personale sano non vuol dire solo praticare attività fisica, si tratta di un approccio olistico per garantire che stia bene sia nella mente che nel corpo.

Creando un posto di lavoro sano, si può supportare i dipendenti nell’apportare cambiamenti al loro stile di vita che porterà beneficio sia all’azienda sia a loro stessi.

4. Iniziative di Wellbeing

Un report pubblicato dal Ministero del Lavoro e delle Pensioni mostra che implementare programmi di wellbeing porta numerosi vantaggi:

  • Assenteismo per malattie ridotto del 45%
  • Turnover dello staff ridotto del 18%
  • Incidenti e feriti ridotti del 16%
  • Soddisfazione dei dipendenti cresciuta del 14%

Quando le iniziative di fitness e del benessere vengono introdotte in un’azienda, le possibilità di successo possono essere estremamente positive e i vantaggi a lungo termine dovrebbero coprire l’esborso iniziale.

Nel caso di studio condotto dal Ministero, le aziende che hanno implementato programmi di salute e di benessere hanno ottenuto un ritorno sull’investimento. Ad esempio, un’azienda manifatturiera che ha avuto dei miglioramenti ergonomici registrando un rapporto 4:1 in termini di costo. In altre parole, per 1£ speso, si sono recuperati 4,17£ per i benefici del programma.

5. Comunicazioni

E’ essenziale comunicare la disponibilità di fare fitness e di adesione a programmi di salute ed evidenziare i benefici. Più si comunica al proprio staff, maggiori sono le persone coinvolte.

Ha perfettamente senso che la salute del personale sia all’ordine del giorno per le imprese, dal momento che i dipendenti passano la maggior parte della loro vita al lavoro. Con vantaggi, tra cui una migliore erogazione dei servizi, risultati migliori per la singola persona, ed i costi ridotti in caso di malattia, rendendo la salute della vostra forza lavoro una priorità con un approccio win-win per tutti gli interessati.

Modi per creare una forza lavoro più sana: lo staff vi seguirà quando gli darete l’esempio. Offrite loro un abbonamento ad una palestra attraverso un piano Gympass e li aiuterete a diventare più produttivi.

(Visited 43 times, 1 visits today)

Comments

comments

This post is also available in: Brasil Deutschland España France United Kingdom United States