La Giornata Internazionale della Donna è stata originariamente istituita nel 1975 per celebrare i traguardi e i valori sociali, politici ed economici delle donne nella società. Dopo oltre 45 anni, questa giornata continua ad essere una parte importante del nostro calendario globale.

La Giornata Internazionale della Donna offre alle aziende l’opportunità di riflettere sulla presenza delle donne nei loro team e di impegnarsi a garantire la parità sul posto di lavoro. Se il reparto Risorse Umane della vostra azienda è alla ricerca di ispirazione per raggiungere questi obiettivi nel mese di marzo, vi invitiamo a considerare alcuni degli interventi descritti di seguito. 

 

Cosa possono fare le Risorse Umane per sostenere le dipendenti

Rivalutare le offerte di benefit aziendali

Le donne hanno specifiche esigenze di benessere, per cui è importante per un’azienda considerare se i propri servizi benefit sostengono attualmente queste necessità in materia di salute. Quando si celebra la Giornata Internazionale della Donna, occorre considerare se esiste un margine di miglioramento nel pacchetto dei benefit aziendali.

Per esempio, le vostre offerte attuali garantiscono un accesso ad operatori sanitari dedicati alle donne, come ginecologi e ostetriche? E in materia di salute mentale? Alcuni disturbi di salute mentale, come il disturbo bipolare II e l’ansia, hanno maggiori probabilità di essere diagnosticati nelle donne, per cui è importante che esse abbiano accesso a farmaci e terapie per trattare queste patologie. 

Considerare le disparità salariali

La questione delle disparità salariali tra uomini e donne non è una novità. Le associazioni attiviste per la parità dei diritti combattono da tempo per diminuire il divario di retribuzione tra questi due gruppi; in media, per ogni euro guadagnato da un uomo, una donna che fa lo stesso lavoro con lo stesso livello di esperienza ne guadagna 0,98.

La Giornata Internazionale della Donna è l’occasione perfetta per valutare quanto guadagnano le donne all’interno del team. Vi invitiamo a confrontare i loro stipendi con quelli degli uomini all’interno dell’azienda. In caso di differenze significative, occorre determinare se il divario sia causato da altri fattori, ad esempio l’esperienza o l’anzianità di impiego. Se non esiste una motivazione concreta sul motivo di tale divario, occorre valutare la possibilità di concedere degli aumenti su base percentuale per contribuire a colmarlo. 

Richiedere un parere

Se le Risorse Umane intendono migliorare la cultura a vantaggio delle donne, non esiste migliore risorsa delle opinioni degli stessi membri del team. Preparate un sondaggio completo che si concentri su un’ampia gamma di argomenti, dalla cultura aziendale alle opportunità di crescita. Inviatelo a tutte le donne dell’azienda per chiedere un parere anonimo. Una volta raccolti i risultati, valutateli e agite di conseguenza. 

 

In occasione della Giornata Internazionale della Donna, vi invitiamo a prendere in considerazione la possibilità di collaborazione tra Gympass e la vostra azienda, per migliorare e aumentare i benefit dedicati alle donne del team. Siamo orgogliosi di fornire alle aziende pacchetti personalizzabili e completi che forniscono risorse per la salute fisica, mentale ed emotiva. Di seguito il link per saperne di più.