Creare una rete di sostenitori del benessere  per supportare attivamente il programma di benessere dell’azienda può essere fondamentale per il successo del progetto stesso. Tali campioni mantengono i dipendenti coinvolti, motivati e impegnati per migliorare la loro salute. Ma chi mantiene motivati i sostenitori stessi?

Di certo gli ambasciatori hanno un amore naturale per il benessere. Ma come gli altri, hanno ritmi di lavoro intensi e il loro impegno verso il benessere porta via tempo prezioso nelle giornate già piene. È necessaria un’attenzione speciale per tenere alto il livello di energia e di entusiasmo per il benessere nonché la determinazione, da trasmettere poi al resto dei dipendenti.

Di seguito sono indicati cinque modi per fare in modo che essere un membro della rete di sostenitori del benessere sia un’esperienza gratificante.

  1. Non rendere limpegno eccessivamente pesante

Svolgere il ruolo di ambasciatore del benessere è una responsabilità che prevede un lavoro che va ben oltre il solito, ma che non deve dare questa impressione. L’impegno richiesto in termini di tempo deve essere di qualche ora. I dati dimostrano che un campione contribuisce per una media di 12 ore al mese per le attività legate al benessere. Inoltre, è necessario mantenere un’atmosfera leggera e positiva. Stabilire conversazioni bidirezionali regolari è fondamentale per la riuscita del programma. 

Ridurre i tempi con la preparazione di un’agenda. Ricordare di lasciare a tutti il tempo per:

  • Condividere iniziative locali
  • Festeggiare le vittorie
  • Esprimere dubbi e suggerimenti

 

Suggerimento utile: Coloro che rompono il ghiaccio aiutano a conoscersi. Quello che preferiamo è il gioco “Due verità e una bugia”, ma una rapida ricerca su Google può offrire una miriade di altre opzioni.

  1. Fare esperienza

I tuoi sostenitori del benessere devono sapere che il loro ruolo va oltre il fatto di accrescere l’impegno verso il programma di benessere sul posto di lavoro. Di certo, aiutare gli altri a conoscere la loro salute personale e il benessere è un obiettivo importante. Ma questo incarico aiuta loro stessi ad acquisire competenze da leader, ad essere riconosciuti dai loro dirigenti, a sviluppare relazioni ed esperienza in aree al di fuori del loro ruolo.

  1. Riconoscimenti

Ogni sostenitore ama sentire il fragore di una folla adorante, anche se si tratta di un rapido riconoscimento in occasione di una riunione aziendale. Dunque, festeggia quando è possibile! E quando lo fai, assicurati di includere tutti quelli che hanno svolto un ruolo qualsiasi nella vittoria, da chi ha fatto il lavoro duro a chi ha svolto un ruolo secondario.

Altri modi per offrire dei riconoscimenti sono le newsletter aziendali, le e-mail o i ringraziamenti di persona. Fermarsi semplicemente a fare una sorpresa a un ambasciatore con una pacca sulla spalla in segno di riconoscenza può contribuire, specialmente se a farlo è un dirigente.

  1. Ottenere la partecipazione dei dirigenti

Cerca di coinvolgere i dirigenti, se possibile. Oltre il contatto e il riconoscimento di cui abbiamo discusso in precedenza, i manager possono diventare un esempio per gli altri ambasciatori.

La loro presenza, sia come sostenitori che come partecipanti ai loro programmi di benessere può incoraggiare gli altri dipendenti a lasciarsi coinvolgere.

  1. Rendere divertenti i progetti

Un recente sondaggio negli Stati Uniti ha evidenziato che molti dipendenti sarebbero aperti alla partecipazione a un programma di benessere dell’azienda, ma il 69% ha affermato di non essere assolutamente a conoscenza che l’azienda avesse delle iniziative di benessere sul posto di lavoro. Tra tutti gli ostacoli che i programmi di benessere affrontano, l’informazione dovrebbe essere uno dei più semplici da risolvere.

Un fatto di questo tipo può diventare un’opportunità. Le riunioni, gli eventi e i progetti relativi ai programmi di benessere devono essere divertenti…per cui, trasformali in un’attività ludica per i tuoi campioni, magari creando dei cartelloni! Presenta il progetto ai tuoi sostenitori del benessere, quindi tirati su le maniche e comincia a pensare a nuove idee o a progettare e-mail per fare in modo che il programma non cada in questa trappola facilmente evitabile.

Qualunque sia il tuo approccio alla creazione della tua rete di campioni del benessere, assicurati che le loro responsabilità siano percepite più come vantaggi. In Gympass, crediamo che se gli ambasciatori del benessere si sentono responsabilizzati e ricompensati sono in grado di trasmettere queste stesse sensazioni agli altri dipendenti. Mantieni le cose semplici (divertenti) e brevi. In tal modo, i tuoi sostenitori resteranno pieni di energia e continueranno a vedere questo ruolo come la parte migliore della loro vita piena di impegni.

(Visited 25 times, 1 visits today)

Comments

comments