Un dipendente felice è un dipendente motivato, leale e produttivo.

In Italia, il 70% dei lavoratori è insoddisfatto del proprio lavoro (Bronzo, 2013). Infatti, vi è un elevato tasso di assenteismo, bassi livelli di partecipazione e il coinvolgimento nelle attività lavorative è sempre più basso.

Stare in ufficio, in realtà, può rendere i dipendenti felici e questo sicuramente ha un impatto positivo sul livello di produttività della tua azienda. È molto più semplice alzarsi la mattina sapendo di andare in un luogo in cui ci si sente apprezzati.

I Top Employers americani che hanno scelto di puntare sul corporate fitness hanno riscontrato dei risultati molto positivi. Ormai le aziende di tutto il mondo stanno offrendo ai loro dipendenti la possibilità di fare sport, concedendo loro anche una maggiore flessibilità oraria proprio per potersi allenare.

Come anticipato, questa nuova tendenza non è solo americana, ma è arrivata anche in Italia.

Il wellness è una priorità ed è una tematica che tutti gli uffici HR delle aziende stanno affrontando.

Una ricerca effettuata dal CRF Institute sulle aziende italiane ha mostrato che ci sono già delle realtà che si sono attivate in modo concreto per dare ai loro dipendenti migliori condizioni lavorative.

Ci sono, ad esempio, realtà dotate di palestre aziendali che danno ai loro collaboratori la possibilità di socializzare e confrontarsi anche fuori dalla sala riunioni. I Top Employers che hanno investito sulla felicità dei propri dipendenti hanno anche assistito ad una riduzione dell’assenteismo per la malattia dal 4,3% al 2,9% (Randstad, 2017).

Le aziende italiane hanno già scelto di investire nel corporate fitness e gli esempi sono molti. La Tetra Pak di Modena – l’azienda svedese che ha creato le omonime confezioni di cartone riciclabile – ha proposto, oltre ad un asilo ed all’orario flessibile, anche un centro fitness dotato di sauna, 20 macchine per esercizi, musica e schermi tv. Dal lunedì al venerdì tutti i dipendenti possono accedere alla zona wellness gratuitamente e farsi anche seguire da un personal trainer tre volte a settimana, oltre a svolgere attività come calcio, basket, pallavolo, tennis, floorball, sci, squash e yoga.

Ovviamente, non sempre tutte le aziende hanno la possibilità economica di investire nella realizzazione di una palestra all’interno della propria sede.

Per questo sono nate delle soluzioni alternative come Gympass che offre la possibilità ai dipendenti delle aziende di allenarsi in moltissime palestre o centri fitness della loro città.

Proporre queste soluzioni non è solo un modo per rendere più felici e sani i tuoi collaboratori, ma permette anche di avere un ritorno in termini di livello di produttività.

Altri suggerimenti per rendere migliore il posto di lavoro?

1. Orario di lavoro flessibile

Secondo una recente indagine condotta dal CBI, il 97% dei datori di lavoro ritiene che dare ai propri lavoratori una maggiore flessibilità oraria sia vitale per la competitività e la creazione di posti di lavoro in Gran Bretagna (Bowden Jones, 2016). Scopri di più in merito a questa tematica cliccando qui.

2. Focus sulla famiglia

Facebook offre alcuni vantaggi incredibili per i genitori. Le nuove mamme e papà ricevono quattro mesi di congedo retribuito, un rimborso per le cure mediche e fino a 4.000 dollari in “cash baby” dopo la nascita del loro figlio.

3. Cibo per la mente

Molte imprese offrono programmi di formazione per i dipendenti. Ad esempio, l’azienda di calzature BucketFeetsponsorizza una serie di lezioni mensili per i propri dipendenti. Ad esempio, il Co-fondatore e il CEO Raaja Nemani hanno detto che i loro team apprezzano davvero queste sessioni informali.

4. Total wellness

Il benessere dei tuoi dipendenti passa anche attraverso una sana alimentazione. Un esempio di azienda che prende a cuore anche questo aspetto è Google che si assicura che i suoi dipendenti dispongano di ciò di cui hanno bisogno per il benessere fisico e mentale. Presso la loro mensa c’è uno chef professionista che prepara un pranzo sano e biologico per il personale ogni giorno.

5. Game time

Consentire ai dipendenti di prendersi dei momenti di svago permette loro di sviluppare maggiori idee creative e migliora le capacità di problem solving. Ad esempio, una famosa società di videogiochi a San Francisco ha predisposto dei salotti relax in cui poter giocare con Nintendo, Xbox 360 e PS3.

Sei interessato ad offrire ai tuoi dipendenti maggiori opportunità per vivere una vita più sana? Gympass è il benefit aziendale che puoi implementare in modo facile e veloce nella tua impresa.

(Visited 94 times, 1 visits today)

Comments

comments