Sebbene la pandemia di COVID-19 abbia raddoppiato il numero di ambienti di lavoro da remoto, questo tipo di struttura aziendale è tutt’altro che nuovo. Un recente studio di FlexJobs e Global Workplace Analytics ha rilevato che nel solo 2020 più di 4,7 milioni di persone aveva già familiarità con alcuni tipi di organizzazione del lavoro da casa.  Per quelle aziende che si stanno ancora adattando, anche 7 mesi dopo, trovare modi per far sembrare il lavoro a distanza meno come la “nuova” normalità è tutt’altro che semplice. Mentre i dipendenti stanno imparando rapidamente ad adattarsi agli uffici a casa, alle riunioni su Zoom e alla solitudine, i professionisti delle risorse umane sono risoluti nella loro missione di migliorare e mantenere la connessione aziendale.

La solidarietà tra i dipendenti ha sempre svolto un ruolo cruciale nella creazione di un ambiente aziendale funzionale, ma con il lavoro a distanza diventa ancora più importante. Trovare modi per fornire ai lavoratori un senso di supporto, connessione e comunità non aiuta solo a prevenire l’esaurimento professionale (che si è dimostrato un grave danno per le imprese). Mantiene anche alta la motivazione e forte la lealtà durante un periodo che altrimenti potrebbe portare all’apatia.

Se sta cercando soluzioni per colmare eventuali lacune, consideri le seguenti idee:

 

3 suggerimenti per promuovere un senso di comunità mentre si lavora da casa

Creare sfide aziendali

Gli studi hanno dimostrato più volte che i dipendenti apprezzano quando le aziende mostrano un interesse per loro che va oltre i contributi alla società. Offrire incentivi che favoriscano la crescita personale contribuisce a creare realizzazione e soddisfazione nei dipendenti, portando così a un minore turnover, risultati migliori e un ambiente di lavoro più positivo. 

Può capitalizzare questi desideri anche per promuovere la connessione generale sul luogo di lavoro. Ad esempio, prenda in considerazione la creazione di una sfida di fitness per il benessere dei dipendenti a livello aziendale che li incoraggi a fare esercizio regolarmente e a provare nuove routine.

Offra incentivi per ogni traguardo raggiunto; ad esempio, i dipendenti che registrano 50 ore di esercizio in un mese potrebbero ricevere un giorno di ferie extra. Quindi, per aiutare a raggiungere questi obiettivi, proponga attività fisiche di team building, come lezioni settimanali di yoga a distanza, escursioni nel fine settimana o gruppi di supporto concepiti per mantenere attiva la motivazione dei partecipanti. Può inoltre valutare di investire in un nuovo piano di benefit aziendali che offra l’accesso a palestre e corsi di ginnastica. 

Programmare town-hall aziendali mensili

Per i dipendenti che sono nuovi al lavoro a distanza, la poca familiarità a trascorrere ogni giorno da soli può generare stress. Il solo fatto di trascorrere tante ore in solitudine può indurre i dipendenti a sentirsi come se fossero privi di connessione o di sostegno.

Le town-hall aziendali sono uno strumento efficace, soprattutto nei periodi di incertezza. Pertanto, dovrebbe prendere in considerazione di implementarle mensilmente, soprattutto vista l’attuale situazione mondiale. Dedicare circa un’ora al mese per riunire tutti i membri dell’azienda servirà a ricordare ai dipendenti che non sono soli, ma che sono ancora una parte preziosa di un’entità più grande, il che potrebbe contribuire a placare qualsiasi nervosismo crescente.

Questi incontri daranno anche ai dipendenti l’opportunità di conoscere i cambiamenti nell’azienda, aiutandoli a sentirsi connessi agli obiettivi in continua evoluzione, nonché ad aggiornarsi sui successi e sulle sfide dell’azienda. Inoltre, le riunioni municipali offrono la possibilità ai lavoratori di porre domande, sollevare dubbi ed esprimere opinioni, il che contribuirà a rafforzare l’idea di essere ancora ascoltati e riconosciuti, anche quando lavorano da casa. 

Creare sistemi di supporto accessibili

La maggior parte delle aziende fa sapere ai propri dipendenti che gli uffici dei rappresentanti delle risorse umane sono sempre aperti. Tuttavia, in un periodo in cui le percentuali di perdita del lavoro sono ai massimi storici, non è sorprendente che i dipendenti possano provare apprensione nel farsi avanti e comunicare le loro difficoltà di adattamento al lavoro a distanza.

A tal fine, prenda in considerazione la creazione di riunioni di supporto continue, concepite per aiutare i dipendenti a prosperare nella loro nuova normalità. Ogni sessione dovrebbe concentrarsi su una sfida specifica posta dal lavoro a distanza, così come offrire consigli pratici per superarla. Inoltre, consideri la possibilità di dedicare una parte di ogni riunione a una discussione aperta. Durante questo segmento, i dipendenti possono condividere successi, offrire suggerimenti su ciò che ha funzionato per loro ed esprimere la propria frustrazione.

Questi incontri non solo miglioreranno la produzione di lavoro dei dipendenti, ma aiuteranno anche i membri del team a superare i sentimenti di isolamento e la paura di essere gli unici ad avere difficoltà. Facendo parte di un gruppo, favoriranno le connessioni con altri dipendenti che continueranno a crescere nel corso della loro carriera. 

Accogliere la connessione nella propria azienda 

Se è alla ricerca di risorse per sostenere gli obiettivi di connessione e benessere dei dipendenti, Gympass è a Sua disposizione. Offriamo una vasta gamma di piani di benefit aziendali per organizzazioni di tutti i tipi e siamo orgogliosi di collaborare con più di 55.000 centri e palestre in tutto il mondo, oltre a offrire lezioni virtuali, risorse di salute mentale, terapia, allenamento personale e altro ancora. Per saperne di più su come possiamo aiutare la Sua azienda con i nostri piani di servizi aziendali, richieda un preventivo oggi stesso.