I tuoi dipendenti non sono motivati? In caso affermativo, ciò potrebbe essere dannoso per il tuo business. Secondo un recente studio, l’85% della forza lavoro globale non è coinvolta. Qual è l’effetto? Una perdita stimata di 225,8 miliardi di dollari all’anno.  La stima prende in considerazione malattie sul luogo di lavoro, lesioni e assenteismo. Con circa 1.600 dollari persi per ogni dipendente, diventa chiaro che investire in una forza lavoro sana e coinvolta fa risparmiare denaro alle aziende a lungo termine.

In uno studio recente, il 43% degli intervistati ha risposto che i programmi progettati per il benessere dei dipendenti rafforzano la missione e la visione dell’organizzazione e apportano altri benefici; secondo il 60%, tali iniziative hanno un impatto positivo sulla fidelizzazione dei dipendenti. Il 61%, infine, ritiene che migliorino l’engagement dei dipendenti e la produttività complessiva.

La creazione di una cultura del benessere migliora il coinvolgimento dei dipendenti e ispira i lavoratori a generare idee più innovative, creare nuovi business e disporre di una migliore energia imprenditoriale. Questi stessi dipendenti avevano il 70% di incidenti in meno, il 56% in meno di giorni di malattia e presentavano un livello di assenteismo inferiore del 25%.  Non c’è da meravigliarsi, se le aziende con dipendenti coinvolti superano la concorrenza del 200%.  Sì, 200%!

In definitiva, offrire dei benefit non garantisce la partecipazione di tutti, ma creare una cultura del benessere assicura che i dipendenti si impegnino in comportamenti sani che incidono positivamente sulla cultura aziendale e sui risultati economici.

In Gympass lavoriamo quotidianamente con i clienti per risolvere questi problemi offrendo un esclusivo benefit che ha dimostrato di saper coinvolgere i dipendenti. Scarica il nostro nuovo white paper, “Migliora la produttività della tua azienda, aumentando l’engagement dei dipendenti “ per saperne di più sull’importante ruolo svolto dalle risorse umane nel mantenere i dipendenti motivati.